Debiti e Creditori ti stanno perseguitando?

BASTA DEBITI E TORNI A SORRIDERE

Cancellazione ipoteca o pignoramento

Ti interessa la cancellazione di ipoteche e dei pignoramenti perché sai già di essere ipotecato/pignorato e vuoi sapere se, in base alla normativa vigente, si possano cancellare o possa essere riabilitato?

Ipoteca

L’ipoteca è un diritto reale di garanzia che dà al creditore il potere di espropriare il bene e di essere soddisfatto con preferenza sul prezzo ricavato, mettendolo al riparo dalla conseguenza della vendita del bene vincolato o dal concorrere di altri creditori non garantiti o meno garantiti. Possono essere oggetto d’ipoteca:

  • i beni immobili con le loro pertinenze (tipo box auto)
  • i beni mobili registrati
  • il diritto di superficie, il diritto dell’enfiteuta, quello del concedente sul fondo enfiteutico e l’usufrutto
  • Le rendite dello Stato

Il diritto d’ipoteca si costituisce attraverso iscrizione nell’apposito registro presso l’ufficio dei Registri immobiliari che ha competenza territoriale nel luogo dove si trova il bene. Solo con l’iscrizione il diritto viene ad esistenza.

In relazione a chi la dispone la legge distingue l’ipoteca legale, giudiziale e volontaria.

l’ipoteca legale si ha quando è la legge stessa che attribuisce al creditore il diritto ad ottenere l’iscrizione ipotecaria, senza il bisogno del consenso del debitore.

l’ipoteca giudiziale deriva da una sentenza di condanna al pagamento di una somma o dall’adempimento di un’altra obbligazione o al risarcimento dei danni.

l’ipoteca volontaria è quella che tutti conosciamo normalmente collegata ad un mutuo, nasce da un contratto o da dichiarazione di volontà del concedente in forma obbligatoriamente scritta.

Il Pignoramento

Per pignoramento si intende il primo atto attraverso cui ha inizio l’espropriazione forzata. Consiste nell’ingiunzione che l’ufficiale giudiziario fa al debitore di non porre in essere azioni dirette a sottrarre i beni pignorati alla garanzia del creditore indicato. L’ingiunzione inoltre deve contenere determinati avvertimenti. Le concrete modalità tramite cui si attua il pignoramento sono legate alla natura del bene sottoposto a esecuzione forzata. Attivato il pignoramento, viene creata una lista di creditori chirografari e creditori privilegiati, poi il bene è venduto all’asta, e il ricavato della vendita è distribuito tra i creditori secondo la graduatoria. Pagati tutti i creditori e detratte le spese del processo, se “avanza” qualcosa, l’importo è dato al debitore esecutato.

Attraverso BastaDebiti® entrerai in contatto con un Team di Esperti altamente qualificati che potranno accompagnarti verso la soluzione del Tuo problema.



Prenota una consulenza individuale

- SENZA IMPEGNO -

   



DICHIARO DI AVER PRESO SPECIFICA VISIONE E DI ACCETTARE ESPRESSAMENTE LE CLAUSOLE DELLE CONDIZIONI DI FORNITURA DEL SERVIZIO AI SENSI DELL'ART. 23 D.LGS 196/2003